Camerota capitale del naturismo: oltre 200 prenotazioni per il raduno

Camerota capitale del naturismo: oltre 200 prenotazioni per il raduno

Camerota capitale del naturismo

CAMEROTA – Arriveranno dal Veneto, Lazio, Puglia, Abruzzo, Sicilia e da tutta la Campania. Tra loro persone di ogni età: dai bambini ai pensionati di oltre 70 anni. Oltre duecento naturisti tra una decina di giorni si ritroveranno nel Cilento per il sesto raduno nazionale.  L’appuntamento è Marina di  La parola d’ordine sarà “nudo integrale”.  La tre giorni è organizzata dall’Associazione Naturisti Italiani in collaborazione con  l’amministrazione comunale di Camerota che quattro anni fa con il sindaco Antonio Romano ha autorizzato l’unica spiaggia per naturisti nel Sud Italia. La spiaggia del Troncone si trova lungo la statale che collega Marina di Camerota con Palinuro. Non é riservata solo ai naturisti. È necessario percorrere un centinaio di metri circa prima di incontrare il cartello “FKK ” con la delibera per la pratica naturista, e da lì in poi è possibile tranquillamente togliersi il costume. A dividere i naturisti dagli altri bagnanti uno sperone di roccia. Le altre spiagge autorizzate (in Italia sono quattro in tutto) sono  a Jesolo, a San Vincenzo in Toscana, e a Capo Cotta nel Lazio. Per il raduno che si terrà dal 20 al 22 maggio, é stato prenotato in esclusiva il Villaggio Touring Club. Venerdì prossimo é prevista la conferenza stampa per presentare il programma delle attività che si svolgeranno principalmente all’interno della struttura turistica con qualche capatina sulla spiaggia del Troncone. Tra gli appuntamenti più attesi l’uscita in barca per ammirare gli angoli più suggestivi di Marina di Camerota. I naturisti ( guai a definirli nudisti, perché c’è una sostanziale differenza) fanno del nudo totale una filosofia di vita. È il loro modo per entrare in contato con la natura. 


ULTIME NEWS