Riduzione indennità a Scafati, Aliberti e la giunta prendono tempo

Riduzione indennità a Scafati, Aliberti e la giunta prendono tempo

Riduzione indennità, Aliberti prende tempo

SCAFATI – Riduzione delle indennità spettanti al sindaco e agli assessori del Comune di Scafati, Aliberti snobba la proposta dei grillini e i suoi assessori prendono tempo. L’iniziativa del gruppo “Scafati in Movimento” non è passata inosservata alla giunta di Palazzo Mayer, che qualche giorno dopo ha risposto senza peli sulla lingua ai pentastellati. “Alla luce delle condizioni di disagio in cui versano i tanti cittadini di Scafati, soprattutto nell’ottica di ridimensionare i costi della politica, riteniamo doveroso che questa amministrazione dia un segnale forte riguardo alla volontà dichiarata durante la campagna elettorale, tesa al contenimento dei costi, alla lotta agli sprechi e al miglioramento dello stato di vita sociale”, aveva spiegato Peppe Sarconio, attivista di spicco del gruppo. “Per questo intendiamo suggerire ed invitare l’amministrazione comunale, nelle persone del sindaco e degli assessori, a provvedere alla riduzione delle indennità loro spettanti nella misura del 30% destinando il risparmio che si otterrebbe dalla indicata riduzione alle politiche sociali per i cittadini scafatesi”.

+++TUTTI I DETTAGLI NELL’EDIZIONE OGGI IN EDICOLA DI METROPOLIS+++


ULTIME NEWS