Clan D’Avino. La Confesercenti si complimenta con i Carabinieri

Clan D’Avino. La Confesercenti si complimenta con i Carabinieri

La Confesercenti si complimenta con i Carabinieri

La Confesercenti provinciale di Napoli esprime il proprio sentito apprezzamento per i numerosi arresti effettuati questa mattina dalla Compagnia dei Carabinieri di Castello di Cisterna, al cui lavoro va il ringraziamento più sentito da parte dall’Associazione e dalle categorie economiche rappresentate. Il presidente Vincenzo Schiavo elogia apertamente le forze dell’ordine: «Quando lo Stato lavora in modo sinergico si percepisce e la loro attività gratifica e dà forza all’esercito di imprenditori sani che tutti i giorni scendono in campo per lavorare, con coraggio e senza compromessi. Ringrazio l’Arma dei Carabinieri: il loro duro e rischioso lavoro consentirà alle imprese e ai nostri figli di avere un futuro».

Questa meritoria azione delle forze dell’ordine ha posto fine alle intimidazioni e alle pesanti minacce ricevute da diversi imprenditori nei loro esercizi, persino con armi da fuoco presso le abitazioni nelle quali vivono con le proprie famiglie.

La collaborazione tra Magistratura, «alla quale pure va il nostro doveroso ringraziamento» – aggiunge Confesercenti –  forze dell’ordine, imprenditori e associazioni antiracket è la risposta a queste azioni criminali e banditesche.

La Confesercenti, insieme alla propria associazione antiracket Sos Impresa, è a disposizione e si mette al fianco degli imprenditori onesti che vogliono sfuggire alle minacce e all’oppressione della criminalità.


ULTIME NEWS