Abusi edilizi, hotel cilentano sotto sequestro: sgomberati gli ospiti

Abusi edilizi, hotel cilentano sotto sequestro: sgomberati gli ospiti

Hotel sequestrato, fuggi fuggi dei turisti

VALLO – I carabinieri della compagnia di Vallo della Lucania, agli ordini del capitano Mennato Malgieri, hanno sequestrato una struttura ricettiva a Pisciotta. I militari hanno apposto i sigilli allo stabile dopo settimane di indagini portate avanti grazie al supporto della procura della Repubblica del tribunale di Vallo della Lucania. Le forze dell’ordine sono entrate in azione nel pomeriggio di martedì in un albergo costruito all’interno di un antico palazzo marchesale. Gli inquirenti hanno accertato alcuni abusi edilizi che sarebbero stati realizzati durante dei lavori di ristrutturazione del plesso. Una donna, legale rappresentante della struttura, è stata denunciata alla procura di Vallo. Intanto le indagini proseguono per ricostruire la faccenda nel modo più dettagliato possibile. I turisti che alloggiavano nell’albergo, sono stati costretti a spostarsi in un’altra struttura della zona. Alcuni hanno addirittura abbandonato il Cilento.


ULTIME NEWS