Caserta. Casa di appuntamenti scoperta in pieno centro

Caserta. Casa di appuntamenti scoperta in pieno centro

Casa di appuntamenti scoperta in pieno centro

I Carabinieri della Stazione di Caserta, in questo centro, hanno deferito in stato di libertà un 32enne di origine cinese, domiciliato in Roma, ritenuto responsabile di “agevolazione alla prostituzione”. A seguito delle immediate indagini, condotte dai militari casertani, è stato possibile acclarare che l’uomo era il locatario di un immobile ubicato in Caserta dove veniva esercitata l’attività di prostituzione, dietro il corrispettivo di danaro e previo appuntamento a numero telefonico pubblicizzato anche on line, da parte di una donna 47enne connazionale dell’uomo, irregolare in Italia, che è stata, invece, deferita per il reato di clandestinità. L’appartamento è stato sottoposto a sequestro.


ULTIME NEWS