Esplode l’impianto a gas, 20enne operaio salernitano in gravi condizioni

Esplode l’impianto a gas, 20enne operaio salernitano in gravi condizioni

Esplode impianto a gas, ustionato giovane operaio

SALERNO – Grave incidente sul lavoro questa mattina a Salerno. Come riporta salernonotizie un giovane operaio di venti anni (G.F.), mentre era intento a lavori di manutenzione ad un impianto del gas in località Fuorni in via Cappello Vecchio, per cause ancora da accertare è stato colto da una violenta deflagrazione. Immediatamente soccorso dai sanitari del Vo.Pi. di Pontecagnano, il giovane è stato prima tradotto in codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale Ruggi di Salerno, dove, riscontrate dai medici ustioni di secondo grado sul 15% del corpo è stato successivamente trasferito all’Ospedale Cardarelli di Napoli al centro grandi ustionati. Le condizioni del 20enne al momento sono serie.


ULTIME NEWS