In visita alla moglie in carcere, palpeggia poliziotta: condannato

In visita alla moglie in carcere, palpeggia poliziotta: condannato

In visita alla moglie in carcere, palpeggia poliziotta: condannato

Condannato a 20 mesi mesi di carcere per aver palpeggiato una poliziotta. E’ questa la condanna inflitta a G.V., un uomo di Bergamo di 51 anni. Il tutto è accaduto lo scorso 23 marzo 2013, quando l’uomo si era recato nel carcere di via Gleno a Bergamo per far visita alla moglie, detenuta, accompagnato dai due figli minorenni. Dopo il saluto alla propria consorte, il 51enne si stava recando verso l’uscita della struttura penitenziaria. Doveva solo ritirare i propri documenti, quando l’uomo si è trovato di fronte una poliziotta 27enne. L’uomo ha pensato bene di allungare la mano e palpeggiare la donna nelle parti intime e poi ridere della cosa. L’uomo è così finito in carcere per violenza sessuale. 


ULTIME NEWS