Maxi villa in stile Gomorra: sequestro di 15 milioni al figlio di Sandokan Schiavone

Maxi villa in stile Gomorra: sequestro di 15 milioni al figlio di Sandokan Schiavone

Maxi villa in stile Gomorra: sequestro di 15 milioni al figlio di Sandokan Schiavone

Sequestro di beni da 15 milioni di euro per Nicola Schiavone, 37 anni, primogenito del boss dei Casalesi, Francesco detto Sandokan. Sigilli a 11 societa’, 10 fabbricati, 16 automezzi e numerosi rapporti bancari e polizze assicurative. Nicola Schiavone e’ stato arrestato il 15 giugno 2010 ed e’ detenuto a L’Aquila in regime di 41 bis. Le indagini lo indicano come erede della leadership del padre; i beni sequestrati erano legati anche a uno degli imprenditori piu’ vicini al clan e fedelissimo del figlio del boss, nonche’ coetaneo, Nicola Pilozzi, considerato l’uomo che per conto di Nicola Schiavone investe in attivita’ commerciali i guadagni del clan. Tra i beni sequestrati, anche la lussuosa abitazione di Nicola Schiavone, al centro di Casal di Principe e costruita in stile Gomorra, oltre a un deposito di materiali edili, un punto scommesse e un negozio di calzature all’interno di un centro commerciale.


ULTIME NEWS