Troppe donne: a Castellammare si potrebbe votare il 19 giugno

Troppe donne: a Castellammare si potrebbe votare il 19 giugno

Primo caso elettorale: a Castellammare si potrebbe votare il 19 giugno

Troppe donne in lista e le elezioni rischiano di slittare. A Castellammare il caso elettorale è servito. Tre candidate della lista Stabia Popolare, ovvero Emilia Cesarano, Barbara Di Maio e Catia Di Nardo sono state depennate dalla lista, perché non è stato garantito il rispetto di 1/3 nel rapporto tra uomini e donne. In Stabia Popolare c’erano ben 17 donne, più che quote rosa una valanga rosa. La lista, quindi è stata portata da 24 a 21, ma il candidato a sindaco della lista, Toni Pannullo, che tra l’altro è un avvocato, ha già preannunciato ricorso al tar. Il rischio,m adesso, è che per arrivare alla decisione le elezioni potrebbero slittare addirittura di due settimane e il voto potrebbe essere esercitato il 19 giugno. 


ULTIME NEWS