Unioni civili: passa la fiducia alla Camera, Renzi: “E’ un giorno di festa”

Unioni civili: passa la fiducia alla Camera, Renzi: “E’ un giorno di festa”

Renzi: "E' un giorno di festa"

l governo ha ottenuto la fiducia alla Camera sulle unioni civili con 369 sì, 193 voti contro e 2 astensioni. Il voto finale sul provvedimento, che non ha subito modifiche rispetto al testo approvato al Senato, è previsto per questa sera. “È un giorno di festa per tanti, oggi. Per chi si sente finalmente riconosciuto. Per chi vede dopo anni che gli vengono restituiti diritti talmente civili da non aver bisogno di altri aggettivi” scrive Matteo Renzi su Facebook sulle unioni civili. “In queste ore decisive – ha scritto il premier su Facebook – tengo stretto nel mio cuore il pensiero e il ricordo di Alessia. E questo mi basta. Perché le leggi sono fatte per le persone, non per le ideologie”: ha scritto ancora Renzi ricordando un’amica in prima fila per le unioni civili. “Lo facciamo mettendo la fiducia perché non erano possibili ulteriori ritardi dopo anni di tentativi falliti”. Il riferimento del premier Matteo Renzi ad Alessia è per Alessia Ballini, morta a 41 anni in seguito ad un tumore. Ballini era originaria di San Piero a Sieve (Firenze) di cui era stata anche sindaco. Dal 2006 aveva ricoperto, alla Provincia di Firenze, il ruolo di assessore alle politiche sociali, sport, cooperazione internazionale e pari opportunità nella giunta allora guidata da Matteo Renzi. Poi, sui banchi del consiglio regionale, era stata vicecapogruppo del Pd. Ballini, paladina delle battaglie per i diritti civili, si era battuta in prima persona contro l’omofobia.


ULTIME NEWS