Marino: “Sarri mi ha sorpreso. In cosa? Ve lo spiego…”

Marino: “Sarri mi ha sorpreso. In cosa? Ve lo spiego…”

Marino sul Napoli

Pierpaolo Marino, ex direttore generale del Napoli, ha parlato a Tuttosport: “Il mercato allenatori in serie A? La premessa è d’obbligo: le prime tre in classifica non cambieranno, restando con Allegri, Sarri e Spalletti, e credo che lo stesso Paulo Sousa non si muoverà da Firenze. Sarri? Mi ha sorpreso nella gestione dei fuoriclasse, ha saputo far confluire la volontà di tutti verso lo stesso obiettivo. Napoli e, a lungo, Fiorentina, hanno rappresentato i profili migliori per intensità, tecnica e velocità. Maran? Sono il meno sorpreso dal suo percorso: la prima partita del Napoli post-rinascita fu contro il Cittadella di Maran: finì 3-3, ma i veneti ci diedero una lezione di gioco. Da quel giorno ho seguito Maran in ogni sua fermata, ne ho apprezzato la filosofia di gioco ma anche la fine psicologia. E’ pronto per un grande club. Quali giocatori porterei subito in A? Dire Lapadula e Budimir non sarebbe sorprendente. Aggiungo un altro pescarese, Caprari, e due giovani come i classe ’95 Morosini e Mazzitelli che a Brescia hanno entusiasmato“.


ULTIME NEWS