Salerno, tenta di violentare un 14enne sugli scogli: 42enne nei guai

Salerno, tenta di violentare un 14enne sugli scogli: 42enne nei guai

Salerno, tenta di violentare un 14enne sugli scogli: 42enne nei guai

 Ha tentato di violentare un 14enne nei pressi di piazza della Concordia a Salerno, ma è stato sottoposto a fermo. Gli agenti della Squadra mobile della Questura, sezione reati contro i minori, hanno eseguito il provvedimento nei confronti di un cittadino algerino di 42 anni. Secondo quanto accertato, l’extracomunitario, lo scorso 10 maggio, ha cercato di abusare del ragazzo che si trovava sugli scogli ad ascoltare musica. Dapprima ha intrattenuto il giovane con una conversazione e poi, improvvisamente, ha tentato di baciare e palpare il 14enne che, sferrando un pugno all’immigrato, si è liberato allontanandosi. I genitori del ragazzo, una volta venuti a conoscenza dell’accaduto, hanno denunciato l’accaduto alla polizia. Gli investigatori hanno rintracciato il molestatore nei pressi di piazza della Concordia, con indosso i vestiti utilizzati al momento della tentata violenza. Circostanza decisiva per il suo riconoscimento. L’uomo è stato sottoposto a fermo, emesso dal pm della procura di Salerno, per violenza sessuale. L’algerino, risultato senza fissa dimora, è stato condotto in carcere in attesa della convalida del provvedimento restrittivo.


ULTIME NEWS