Capodichino, incidente tra due aerei: ritardo nei voli

Capodichino, incidente tra due aerei: ritardo nei voli

Capodichino, incidente tra due aerei: ritardo nei voli

ue velivoli Meridiana sono rimasti danneggiati ieri nello scalo di Napoli in una collisione con mezzi aeroportuali. L’incidente ha messo fuori uso i due aerei con conseguenze sui voli. Successivamente un terzo aeromobile a Olbia ha avuto un problema tecnico. Con tre aerei non operativi si sono accumulati ritardi quindi nei collegamenti fra Olbia e gli aeroporti di Roma, Bologna e Napoli. La compagnia aerea ha chiarito che i disagi, che hanno interessato i voli da Olbia per Roma (delle 13 e delle 15:30) e  per Bologna delle 15:25, sono stati causati “da problemi operativi conseguenti anche all’indisponibilita’ di due aerei che ieri sono stati accidentalmente danneggiati nell’aeroporto di Napoli”, un incidente con mezzi aeroportuali senza pero’ danni alle persone. Una situazione di emergenza che l’Azienda ha cercato di risolvere utilizzando gli aerei di riserva. Purtroppo, pero’, “un ulteriore problema tecnico sull’aeromobile in servizio fra Olbia e Roma Fiumicino, che doveva partire alle 13 per la Capitale, e’ ancora in via di risoluzione e si prevede il decollo per le 18:45”, ha spiegato sempre la compagnia che si e’ scusata con i passeggeri assicurando che “sta facendo ogni sforzo per minimizzare il disagio dei clienti”. Sono previsti in ritardo anche il volo da Olbia per Napoli, che decollera’ alle 21:30 dal Costa Smeralda e alle 19:40 da Napoli, mentre il volo delle 19:55 da Olbia per Roma e’ previsto in partenza alle 21:55 da Olbia e alle 23:35 da Roma. La compagnia ha invitato i passeggeri a controllare l’orario effettivo sul sito meridiana.com


ULTIME NEWS