Castellammare. Sabato Vozza presenta la giunta della coalizione

Castellammare. Sabato Vozza presenta la giunta della coalizione

Sabato Vozza presenta la giunta della coalizione

Un sindaco capace che sa come fare, una coalizione fatta di novità, una giunta giovane che è un mix di esperienza e professionalità. Sarà presentata domani, sabato 14 maggio, alle ore 12,00 presso l’Hotel Stabia  in  Corso Vittorio Emanuele, a Castellammare di Stabia, la squadra di amministratrici e amministratori che accompagnerà Salvatore Vozza nel governo della città.

“Ai cittadini di Castellammare dichiara – Salvatore Vozza- chiediamo una prova di fiducia. Abbiamo costruito una coalizione democratica non sulla base delle vecchie sigle, ma della disponibilità a impegnarsi direttamente. La città ha bisogno di spirito critico, di non accettare soluzioni a scatola chiusa, ma anche di unirsi per intervenire e bloccare la crisi. Per cambiare è indispensabile partecipare, interessarsi, scegliere. Castellammare ha bisogno dell’impegno di tante competenze, professionalità, giovani, donne, lavoratori. La giunta che presenterò domani è fatta di tanti volti nuovi e professionisti con esperienze collaudate. Gli stabiesi sapranno che votando me e la mia coalizione daranno alla città un governo stabile e senza cambi di casacca. Noi vogliamo un Comune trasparente, le cui riunioni siano trasmesse in streaming, e individuando spazi di partecipazione per i cittadini perché con le donne e gli uomini della mia coalizione, ci impegniamo a governare la città, secondo principi di legalità, trasparenza e partecipazione. Consiglio comunali e riunioni della giunta saranno in diretta streaming così da rendere trasparente ogni cosa. La nostra è una coalizione libera che può presentare in anticipo già la giunta perché non è sottoposta ai ricatti e ai veti incrociati a cui Castellammare è stata abituata. L’ho detto e lo ribadisco: con un colpo di matita il 5 giugno i cittadini possono mettere il primo mattone del cambiamento di cui la nostra Castellammare ha così tanto bisogno. E allora, proviamo a scrivere insieme questo nuovo capitolo. La nostra è una bella storia”.


ULTIME NEWS