Francia. Scandalo patenti false: coinvolti Menez e Nasri

Francia. Scandalo patenti false: coinvolti Menez e Nasri

Scandalo patenti false: coinvolti Menez e Nasri

Ci sono anche calciatori famosi come Jeremy Menez (Milan), Samir Nasri (Manchester City) e Layvin Kurzawa (PSG), nel gruppo di Vip che avrebbero pagato fra i 2.000 e gli 8.000 euro per ottenere una patente di guida falsa. Il traffico – secondo un’inchiesta del quotidiano Le Parisien, in edicola domani – e’ stato smantellato dalla polizia nelle Hauts-de-Seine, vicino Parigi. All’origine ci sarebbe il gestore di un’autoscuola, ben noto a molti personaggi del calcio e dello spettacolo, Patrick Antonelli, che avrebbe approfittato della complicita’ di agenti della Prefettura. La patente sarebbe stata fornita sia a chi non aveva mai fatto o superato l’esame, sia a chi se l’era vista ritirare dopo aver esaurito i punti, a causa di infrazioni al codice della strada. Antonelli e tre agenti sono stati gia’ fermati. 


ULTIME NEWS