Trovato cadavere in casa il capo ultras dell’Ebolitana

Trovato cadavere in casa il capo ultras dell’Ebolitana

Ebolitana, trovato morto capo ultras

EBOLI – Ritrovato nel suo appartamento il corpo senza vita di Cosimo Mauriello, 39 anni. Tutti lo conoscevano come Coccolino, ultrà affezionatissimo dell’ Ebolitana Calcio.

A portarselo via, come riporta il quotidiano La Città, un infarto: a niente è valso l’intervento dei sanitari. Tanti i messaggi di cordoglio giunti attraverso i social: anche la società dell’Ebolitana ha espresso, nella persona di Ramon Taglianetti, direttore generale, il dolore per la sua perdita. Toccanti i messaggi social dei tifosi e degli amici: “Sempre cordiale con tutti. Sempre pronto a fare da paciere. Non ti dimenticherò mai”, scrive Giuliana.

Toccante il ricordo del capo ultras Armando Voza: “Con te ho vissuto anni indelebili, insieme abbiamo macinato chilometri. Resterai sempre nel mio cuore, un vero ultrà non muore mai. Ciao Coccolino”.


ULTIME NEWS