Castellammare. Il Comune stacca la luce alle strade private

Castellammare. Il Comune stacca la luce alle strade private

Il Comune stacca la luce alle strade private

Non è servita la crociata degli ex consiglieri comunali. Il Comune stacca la corrente ai vicoli chiechi, nonostante le tante lettere inviate al commissario prefettizio e gli incontri avuti al Comune. Dopo due mesi, in piena campagna elettorale, i dirigenti decidono di praticare il distacco dell’illiminazione pubblica  nei vicoli privati, un processo che si era interrotto in attesa di una controdeduzione proprio degli ex consiglieri. Nel provvedimento di distacco infatti si legge: «In data 26 febbraio 2016 si è tenuto un incontro tra il Commissario Prefettizio ed ex consiglieri comunali, si era convenuto che gli stessi consiglieri avrebbero trasmesso una propria relazione rappresentando le ragioni dei cittadini residenti nei viali interessati. Tale relazione, pervenuta in data primo aprile 2016, è stata prontamente sottoposta ad una valutazione di merito da parte dell’avvocatura dell’Ente che si è espresso con parere dell’avvocato Cancelmo in data 12 aprile2016, da cui si evince che la relazione trasmessa dagli ex consiglieri non conteneva elementi idonei a determinare un mutamento delle determinazioni assunte dall’ufficio». Un tentativo a vuoto. I vicoli chiechi resteranno al buio. Per sempre. 


ULTIME NEWS