L’amico dorme nudo e tenta di sodomizzarlo: trans arrestato

L’amico dorme nudo e tenta di sodomizzarlo: trans arrestato

L'amico dorme nudo e tenta di sodomizzarlo: trans arrestato

“Lo sequestra in casa per sodomizzarlo: arrestato dai Carabinieri”. Lo rendono noto i carabinieri di Reggio Emilia. “Approfittando del fatto che l’amico fosse nudo sul letto ha tentato di abusarne sessualmente e di fronte al rifiuto e alla veemente reazione ha perso la testa scatenando l’inferno”, si legge nella nota. “Ha rotto le lampadine di casa rendendo gli ambienti bui, ha seminato il pavimento di vetri rompendo i bicchieri per impedire che l’amico scalzo potesse alzarsi dal letto, ha chiuso a chiave la porta di casa per impedirgli la fuga, l’ha minacciato e ferito con due coltelli che aveva nascosto nel letto. Protagonisti della notte di follia un trans venezuelano 35enne domiciliato a Reggio Emilia ed un suo conoscente 25enne abitante in provincia di Parma. I due si trovavano nella casa del trans dove sono giunti i Carabinieri della Stazione di Via Adua e del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Reggio Emilia che hanno salvato la vittima prestandogli i soccorsi e fermato il trans. Con l’accusa di sequestro di persona, lesioni aggravate e tentata violenza sessuale i Carabinieri hanno arrestato il trans venezuelano ristretto al termine delle formalità di rito a disposizione della Procura reggiana”.


ULTIME NEWS