Castellammare, restyling della Cassa armonica: boom di mail al Governo

Castellammare, restyling della Cassa armonica: boom di  mail al Governo

Castellammare, boom di mail al Governo per il restauro della cassa armonica

Un boom di mail al Governo per ottenere i fondi utili al restauro della cassa armonica e della Fontana del Re nel parco di Quisisana. L’idea lanciata dall’ex assessore all’urbanistica del comune di Castellammare Alessio D’Auria e dall’attivista Rosario Savarese sta spopolando sul web e contagiando migliaia di cittadini. L’obiettivo è quello di far rientrare il restauro dei due simboli nel progetto per il recupero dei beni abbandonati avviato dal Governo Renzi. Per quanto riguarda la cassa armonica era già stata avviata anche una petizione dall’associazione Terre Scosse che aveva raccolto oltre un migliaio di firme. Segno che gli stabiesi vogliono recuperare i beni che per incuria sono stati abbandonati nel tempo. Centinaia le mail già inoltrate all’indirizzo bellezza@governo.it.

Proprio nella giornata di ieri sulla pagina Facebook di Palazzo Chigi è stato pubblicato un grafico che indicava la provenienza, da tutta Italia, delle segnalazioni che stanno arrivando per partecipare a questo progetto. Centinaia di migliaia, finora, le mail che sono state indirizzate al Governo e proprio per questo gli organizzatori stabiesi hanno chiesto una partecipazione più ampia all’iniziativa.


ULTIME NEWS