Cavese. Cicerelli “cancella” l’agguato

Cavese. Cicerelli “cancella” l’agguato

Qualificazione ai play-off

La presenza in sala stampa di Benito Cicerelli, dopo il successo della Cavese sulla Reggina che è valsa ai blufoncè la qualificazione alla finale play-off, è significativa. Ma appare inutile alimentare altra tensione ricordando il tentativo di aggressione di martedì scorso, l’ingenuità della presenza in curva all’Arechi. Inutile, specialmente dopo il pre-partita con la Reggina. Il calcio ci può salvare ancora, quello del rettangolo di gioco, tra imprese e sconfitte. Ecco il Cicerelli calcistico: “Grande prestazioni, la Reggina c’ha creato problemi ma volevamo vincere per dimostrarci all’altezza di quel che possiamo ancora fare, cioè vincere i play off del nostro girone. Il ruolo ? Quest’anno ho giocato ovunque, riesco a rendere anche da esterno d’attacco, noi under abbiamo il privilegio di giocare per obbligo ma dobbiamo farci trovare pronti quando l’allenatore ci affida compiti diversi dalla norma”.  


ULTIME NEWS