Esplosione a Forcella: morta un’altra persona

Esplosione a Forcella: morta un’altra persona

Esplosione a Forcella: morta un'altra persona

Si aggrava il bilancio delle vittime dell’esplosione avvenuta la sera dell’11 maggio scorso in una palazzina di vico Vicaria a Napoli. È deceduto, presso il Centro grandi ustioni dell’ospedale Cardarelli un 28enne nigeriano che era stato ricoverato in gravi condizioni dopo la deflagrazione avvenuta a causa di una fuga di gas all’interno di un “basso” dello stabile a ridosso del vecchio tribunale partenopeo. L’esplosione aveva causato il cedimento del primo piano della palazzo e provocato la morte di una donna estratta priva di vita dalle macerie dai Vigili del fuoco. Altre sei persone rimasero ferite, tre l quali in gravi condizioni, tra le quali l’immigrato deceduto nella serata di ieri presso il nosocomio partenopeo. 


ULTIME NEWS