Martusciello: “Quando Hamsik ha segnato sono andati tutti ad abbracciare Tonelli”

Martusciello: “Quando Hamsik ha segnato sono andati tutti ad abbracciare Tonelli”

Martusciello: "Quando Hamsik ha segnato sono andati tutti ad abbracciare Tonelli"

Giovanni Martusciello, napoletano di nasciata e candidato alla panchina dell’Empoli, ha raccontato un episodio molto significativo in esclusiva ai microfoni di Maidirecalcio:

“Conosco Tonelli dai tempi della Primavera, si lavorava quasi tutti i giorni per migliorarlo sotto tutti i punti di vista. Ha sempre avuto grande fisicità, rapidità ed un calciatore tatticamente intelligentissimo. Un difensore completo: sa marcare e sa reagire ad un impatto fisico. 
Rugani? E’ più pulito, ma Tonelli è più intelligente del difensore della Juventus. Se sbaglia, sbaglia per eccesso di personalità. Gli errori che a volte commette sono dovuti a questo. Anche lui deve moltissimo a Sarri ed al lavoro che ha fatto con lui. Ci può stare alla grande in questo Napoli, ma ci sono pressioni diverse rispetto a quelle che ha sopportato finora. Sono convinto che possa far bene perché ha grande voglia di giocare. 
L’altro giorno stava guardando la partita del Napoli con tutta la squadra e al gol di Hamsik tutti sono corsi ad abbracciarlo perché si vedeva la possibilità di accedere alla Champions League. Gli azzurri sono tre o quattro passi avanti per lui”.
 


ULTIME NEWS