Torre Annunziata. L’Anac trasferisce 11 uscieri e bibliotecari

Torre Annunziata. L’Anac trasferisce 11 uscieri e bibliotecari

Scelta la rotazione dei dirigenti

Veleni sul trasferimento di undici dipendenti comunali da un ufficio all’altro. Sta diventando sempre più un vero e proprio braccio di ferro, quello tra l’amministrazione comunale e i sindacati. Oggetto dello scontro, appunto, la decisione del segretario generale di trasferire alcuni impiegati dell’ente. Una scelta che – a detta dell’amministrazione – è dettata dalla legge sulla trasparenza e sull’anticorruzione. 

In realtà, nei mesi scorsi, ci sono state diverse sollecitazioni da parte dell’Anac su alcune manchevolezze del segretario generale Capuano, il quale non avrebbe previsto la rotazione dei dirigenti e dei responsabili di settore. Così c’è stato così un incontro con i sindacati per accordarsi sul trasferimento di alcuni dipendenti da un ufficio all’altro. Ma il vero problema – secondo quanto fatto rilevare dagli stessi sindacati nel corso dell’incontro – è stato fatto tutto tranne quello che realmente chiesto dall’Anac. 


ULTIME NEWS