Affari al Distretto Nocera-Gragnano, blitz al Comune di Roccapiemonte: 4 indagati

Affari al Distretto Nocera-Gragnano, blitz al Comune di Roccapiemonte: 4 indagati

Blitz in Comune

Quattro persone indagate per abuso d’ufficio in concorso nell’inchiesta che riguarda il Distretto Industriale Nocera Inferiore-Gragnano. Nelle prime ore della mattina di ieri i carabinieri della sezione pg della Procura, insieme ai colleghi del gruppo territoriale hanno effettuato perquisizioni e acquisizioni uffici di Regione, Provincia e Comune di Roccapiemonte e in quelli del distretto con sede nel centro dell’Agro nocerino. 

L’avviso di garanzia riguarda Aniello Pietro Torino, accusato con altri 3 ex dipendenti per l’assunzione di due dipendenti presso l’ente nel 2011, con un beneficio illecito attraverso la retribuzione di 6.611 euro, al primo, e al secondo di 952 euro, con le stesse modalità, nei confronti di due persone attive nella politica angrese come consiglieri comunali, in carica o impegnati in passato nell’assise cittadina. 

+++ TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE DEL QUOTIDIANO METROPOLIS DOMANI IN EDICOLA +++


ULTIME NEWS