Pompei. Comune e soprintendenza per migliorare l’area archeologica

Pompei. Comune e soprintendenza per migliorare l’area archeologica

Stazione Antiquarium Villa Regina

Nuovi passi in avanti della collaborazione con Ente Autonomo Volturno, Soprintendenza archeologica di Pompei e Regione Campania per migliorare le stazioni della circumvesuviana di Boscoreale.

Con una lettera a firma congiunta, il sindaco Giuseppe Balzano e il soprintendente di Pompei Massimo Osanna hanno chiesto alla Regione Campania di approntare una variante migliorativa al progetto di realizzazione della nuova stazione della circumvesuviana “Antiquarium Villa Regina” sulla linea Napoli-Sorrento, allo scopo di creare una strada pedonale di accesso al Museo e all’area archeologica di Boscoreale per i turisti  che sceglieranno il treno per visitare l’Antiquarium “Uomo  e ambiente nel territorio vesuviano”.

In questi giorni, intanto, sono stati effettuati anche gli espropri dei suoli per la realizzazione del parcheggio adiacente la nuova stazione di Villa Regina, per consentire, nel giro di pochi mesi, l’esecuzione di questa importante opera di complemento all’infrastruttura ferroviaria.

Contemporaneamente l’Eav ha pubblicato sul proprio sito istituzionale  il bando di gara per l’assegnazione dei locali commerciali all’interno della nuova stazione “Antiquarium Villa Regina”  e della stazione di piazza Vargas. Il loro utilizzo contribuirà al miglioramento del decoro e della sicurezza di queste strutture fondamentali per la vita dei cittadini.

“A passi decisi  – spiega il sindaco Giuseppe Balzano – rafforziamo la collaborazione e la sinergia con Enti importanti come la Regione Campania, l’Eav e la Soprintendenza archeologica di Pompei, per migliorare l’accessibilità, tramite le linee su ferro, al nostro territorio e in particolare al sito archeologico di Villa Regina”.


ULTIME NEWS