Raffaella Ascione, il lungo addio

Raffaella Ascione, il lungo addio

I funerali della ragazza travolta dal treno

Lacrime e commozione per il giorno del dolore. Oggi l’ultimo saluto a Raffaella Ascione, la 19enne che domenica sera ha perso la vita sui binari della ferrovia travolta da un treno, mentre attraversava i binari. 

«Come eri bella Raffaé, non ti scordiamo piccere’», con queste parole scritte e messe in rima per lei dagli amici di sempre, questa mattina la città ha dato l’addio a Raffaella. La bara bianca ha sfilato tra voli di coriandoli e palloncini sul sagrato della chiesa di Maria Santissima Annunziata a Licignano, addobbato con foto di Raffaella in pose da modella. 

Lì, dove la vita della giovane ragazza ha trovato la fine, il corteo si è fermato per un lungo applauso. La salma è stata tumulata nel cimitero di Arzano. 


ULTIME NEWS