Violenza sessuale a Salerno, preso il complice-orco

Violenza sessuale a Salerno, preso il complice-orco

Salerno, preso il complice-orco

SALERNO – Si è conclusa intorno alle 20 il tentativo di fuga di uno dei due violentatori che nella notte fra lunedì e martedì hanno abusato di una giovane di 31 anni dopo un incontro casuale avvenuto al solarium di Santa Teresa. Si tratta di un 40enne marocchino, senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine, bloccato e arrestato dai carabinieri del Norm di Salerno – agli ordini del tenente Bartolo Taglietti – pochi minuti fa nei pressi di piazza della Concordia. I militari dell’Arma per tutta la giornata hanno setacciato il territorio cittadino alla ricerca dell’uomo, il cui identikit era stato ricostruito grazie alla testimonianza della giovane che ha subito gli abusi e alle immagini registrate da alcune videocamere di sorveglianza presenti nella zona di Santa Teresa. L’arrestato è stato condotto in caserma per le formalità di rito e nelle prossime ore verrà condotto presso il carcere di Fuorni.

+++TUTTI I DETTAGLI NELL’EDIZIONE DOMANI IN EDICOLA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS+++


ULTIME NEWS