Ercolano. Peschereccio affondato, ritrovato un secondo corpo

Ercolano. Peschereccio affondato, ritrovato un secondo corpo

Peschereccio affondato, ritrovato un secondo corpo

 Il cacciamine Gaeta della Marina Militare nell’ambito delle attività di investigazione subacquea sul motopesca Rosinella, il peschereccio di Giulio Oliviero comandante di Ercolano, a seguito della richiesta della Procura di Cassino, ha recuperato una seconda salma, dopo il ritrovamento di una prima salma avvenuto nella giornata di ieri dal relitto. “Dopo l’autorizzazione dell’autorità giudiziaria, ha provveduto al recupero. La salma, che non è stata ancora identificata, sarà trasferita al porto di Gaeta. Il Cacciamine Gaeta – riferisce in una nota la Marina Militare – continua le operazioni di investigazione subacquea in zona”. Rosinella sparì dai radar della Capitaneria il 19 aprile scorso dopo esser partito da Formia. 


ULTIME NEWS