Napoli. Aggredì autista dell’autobus, denunciato

Napoli. Aggredì autista dell’autobus, denunciato

L'aggressione per futili motivi

E’ stato identificato e arrestato l’uomo cge il 6 maggio scorso aggredì brutalemente l’autista di un autobus. 

Su via Camillo De Meis, lil conducente dell’autobus dell’ANM linea Napoli – Cercola L109, fu aggredito a calci e pugni da un uomo; le ferite riportate furono talmente gravi che il conducente fu costretto a ricorrere a cure mediche presso l’Ospedale Maresca di Torre del Greco dove i medici gli diagnosticarono una pesante contusione oculare, con prognosi di 7 giorni.
Sul fatto intervennero i carabinieri della Stazione Napoli Ponticelli che raccolsero la testimonianza della vittima e tutti gli elementi ritenuti 
utili all’identificazione dei responsabili. Ieri i militari operanti hanno denunciato il presunto autore. Si tratterebbe di M.L., 52enne, napoletano di via Vera Lombardi, al quale i militari hanno contestato lesioni personali e interruzione di un servizio di pubblica necessità.

L’aggressore in quell’occasione pare non fosse solo, proseguono le indagini per l’identificazione del presunto complice.


ULTIME NEWS