Rubano in spiaggia e litigano con i carabinieri: quattro in manette

Rubano in spiaggia e litigano con i carabinieri: quattro in manette

Furti in spiaggia, quattro arresti

CAPACCIO – Quattro persone sono state arrestate questo pomeriggio dai carabinieri del nucleo operativo e radio mobile della compagnia di Agropoli, guidato dal maresciallo Carmine Perillo. Si tratta di persone residenti ad Agropoli, appartenenti al gruppo rom stanziale. I primi due sono stati sorpresi  mentre erano intenti a rubare sulla spiaggia di Capaccio-Paestum. Dopo averli arrestati con l’accusa di furto aggravato, i militari della compagnia di Agropoli, diretta dal capitano Francesco Manna, li hanno accompagnati presso la loro abitazione ad Agropoli, in regime di arresti domiciliari, come disposto dal giudice di turno. Ma sul posto altre due persone hanno iniziato a contestare vivacemente l’operato dei carabinieri che alla fine li hanno arrestati con l’accusa di resistenza, violenza e minacce a pubblico ufficiale. Tutti a quattro sono stati accompagnati in carcere a Vallo della Lucania.


ULTIME NEWS