Spaccio di cocaina a Salerno, arrestato un giovanissimo

Spaccio di cocaina a Salerno, arrestato un giovanissimo

Cocaina, preso un giovanissimo

SALERNO – Continua la task-force della Questura di Salerno per contrastare il fenomeno dello spaccio degli stupefacenti: nella rete dei Falchi finisce un giovane di 24 anni. Nel corso della serata di ieri, personale della Polizia di Stato appartenente alla Squadra Mobile della Questura di Salerno, nell’ambito di attività diretta al contrasto del crimine diffuso, con particolare riferimento all’illecita vendita al dettaglio di sostanze stupefacenti, ha arrestato un giovane spacciatore salernitano nei pressi del cimitero di Salerno, in via Carlo Gatti. I poliziotti, nel transitare in zona, hanno notato la presenza sospetta del giovane e l’hanno avvicinato per un controllo, ma quest’ultimo è fuggito a bordo del ciclomotore, sbarazzandosi durante la fuga di un involucro. L’immediato inseguimento da parte dei Falchi, in sella a due moto, ha consentito loro di raggiungere e bloccare il fuggitivo in zona Fratte e di recuperare l’involucro contenente sostanza stupefacente del tipo cocaina già suddivisa in 7 dosi pronte per lo spaccio. La perquisizione personale del giovane, identificato per, A.M., 24enne salernitano, ha consentito ai poliziotti di trovare e sequestrare la somma di 120 euro, provento dell’illecita attività di spaccio.

 


ULTIME NEWS