Castellammare. Chiusa la fonte San Giacomo: acqua inquinata

Castellammare. Chiusa la fonte San Giacomo: acqua inquinata

Chiusa la fonte San Giacomo: acqua inquinata

L’acqua è inquinata: chiusa la mescita di San Giacomo. L’ordinanza è stata firmata dal commissario straordinario Claudio Vaccaro a seguito di esami che ne hanno attestato la pericolosità. Lo scorso 4 maggio, infatti, sono stati effettuati i campionamenti di routine delle acque termo-minerali presenti sul territorio cittadino e le analisi sono state affidate al Dipartimento di Scienze Chimiche dell’Università “Federico II” di Napoli. Il rapporto spedito al Comune dagli esperti ha evidenziato «la presenza di numerose non-conformità relative alla presenza di fattori di rischio microbiologico». Il Dipartimento è stato perentorio: «tali indicatori impongono di adottare tutte le precauzioni del caso ed in particolare di: sospendere la somministrazione al pubblico dai bocchelli in questione; effettuare prassi di sanificazione nelle sorgenti suddette e bonifica dei sistemi di adduzione; verificare l’avvenuta bonifica ripetendo le analisi». 


ULTIME NEWS