Esce per far addormentare il figlio di 5 mesi e scompaiono

Esce per far addormentare il figlio di 5 mesi e scompaiono

Scomparsi mamma e figlio di 5 mesi

La gita si è trasformata in incubo. Una 22 enne si è allontanata per far addormentare il figlio di 5 mesi, ma non ha fatto più ritorno. E’ allarme a Montefiascone, in provincia di Viterbo. 
Stamattina la prefettura ha contattato i vigili del fuoco per far scattare subito il piano di ricerche, finora senza esito. La madre della ragazza ha raccontato che stanotte il bambino non riusciva a prendere sonno e la figlia si è allontanata per addormentarla. Dopo la denuncia della scomparsa, sul posto si sono precipitati i sommozzatori dei vigili del fuoco per le ricerca sul lago, un elicottero, una squadra con tre operatori Tas (topografia applicata al soccorso), oltre a otto persone della protezione civile, due pattuglie dei carabinieri, una della polizia locale e un’imbarcazione sempre dei militari a supporto per le operazioni in acqua.

La madre scomparsa si chiama Cecilia Maria Fassine, 22enne nata in Austria. E’ una studentessa universitaria, magra, capelli lunghi castani, un metro e 60 di altezza. Al momento della scomparsa indossava un paio di jeans chiari, una maglietta grigio scura, un giubbotto nero. Segni caratteristici, un piercing al labbro. Insieme a lei il figli di 5 mesi, Matteo Arion Fassine.

 


ULTIME NEWS