Il bimbo non lo ascolta, lui gli spara

Il bimbo non lo ascolta, lui gli spara

Il bimbo non lo ascolta, lui gli spara

Lo ha ammazzato con un colpo di pistola alla nuca. Così è morto un bambino di tre anni, per mano del patrigno. 

George Coty Wayman, 18 anni, è finito dietro le sbarre per aver ucciso a bruciapelo il figliastro di 3 anni, Dominic Tra’Juan Castro. Il motivo sarebbe da ricercare in un gioco del piccolo che si divertiva a saltare sul letto della roulotte di famiglia di Vasthi, in Texas.

E’ successo martedì scorso: secondo la ricostruzione, George, infastidito dal bambino che saltava sul letto, lo avrebbe sgridato più volte chiedendogli di smetterla; all’ennesimo richiamo il ragazzo ha preso in mano la pistola e l’ha puntata alla nuca del bambino. Dominic è stato trasportato in elicottero fino all’ospedale di Wichita Falls: dopo 24 ore è morto.

Giovedì notte George è stato imprigionato: davanti ai giudici del Texas dovrà rispondere di omicidio di un bimbo di età inferiore ai 10 anni. In attesa del processo, intanto, rimarrà in carcere con una cauzione fissata a 500mila dollari. 


ULTIME NEWS