Incubo serial killer delle prostitute: rafforzati i controlli in litoranea

Incubo serial killer delle prostitute: rafforzati i controlli in litoranea

Prostitute, rafforzati i controlli

SALERNO-PIANA DEL SELE. Controlli a tappetto, in particolare nelle ore notturne, per evitare la psicosi. Da Salerno a Eboli, passando per Pontecagnano Faiano e Battipaglia, è stata intensificata la task force delle forze dell’ordine per controllare le prostitute in azione sulla litoranea. La decisione è arrivata dopo i fatti di sangue degli ultimi mesi, che hanno portato le forze dell’ordine a scoprire i cadaveri di due giovani donne a Salerno che praticavano l’attività. Un modo per tenere sotto controllo i malaffari della malavita e, allo stesso tempo, ridare sicurezza a una zona che negli ultimi tempi, dopo i due omicidi, si è scoperta una polveriera con la dilagante idea di un possibile serial killer di giovani donne che sta spaventando il capoluogo e le zone limitrofi.


ULTIME NEWS