Il leader dei talebani Mansour ucciso da un drone Usa

Il leader dei talebani Mansour ucciso da un drone Usa

Il leader dei talebani Mansour ucciso da un drone Usa

I talebani confermano la morte del loro leader Mullah Akhtar Mansour nell’attacco di un drone Usa, mentre si trovava in un veicolo in una remota area del Pakistan ai confini con l’Afghanistan. La conferma arriva da un comandante delle milizie islamiche.

Il leader dei talebani Mullah Akhtar Mansour e’ stato colpito da un drone Usa mentre si trovava in un veicolo in una remota area del Pakistan ai confini con l’Afghanistan, secondo il Wsj, che cita fonti del Pentagono. Con lui c’era un altro combattente.

Gli Usa hanno effettuato un attacco aereo oggi contro il leader dei talebani Mullah Akhtar Mansour in un’area remota in una regione al confine tra l’Afghanistan e il Pakistan. Lo riferisce Peter Cook, portavoce del Pentagono. “Stiamo ancora valutando i risultati dell’attacco e forniremo più informazioni appena diventano disponibili”, ha precisato. Il leader dei talebani Mullah Akhtar Mansour e’ probabilmente morto con un altro combattente in un attacco Usa con un drone. Lo rende noto una fonte del Pentagono.

Il “leader dei talebani Mullah Mansour è stato ucciso in un attacco con un drone nella provincia di Zabul”, in Afghanistan. Lo scrive su Twitter ‘Kabul News’, una tv locale gestita dall’ex presidente afghano Hamid Karzai attribuendola a fonti non confermate. Anche una tv locale pakistana ha diffuso la notizia. Mullah Haktar Mansour, nuovo leader superemo dell’Emirato islamico dell’Afghanistan, era stato dato per morto a dicembre, ma la notizia era stata poi smentita. E’ il successore del mullah Omar.


ULTIME NEWS