Prelievo di dna per la verità sullo stupro di una minorenne a Pagani

Prelievo di dna per la verità sullo stupro di una minorenne a Pagani

Dna per la verità sullo stupro

PAGANI – Un prelievo salivare per verificare la compatibilità al vaglio dei biologi del Ris. Un nuovo interrogatorio per la persona offesa. Altri riscontri testimoniali. Sono questi i nuovi atti integrativi disposti dal pm Ernesto Caggiano per la delicata inchiesta sulla violenza sessuale commessa da due paganesi contro una ragazza minorenne loro conoscente nel febbraio scorso. Dopo la conferma blindata del tribunale del riesame, per «condotte gravi e caratterizzate da una escalation di aggressività», l’indagine su Giuseppe Bombardino e Antonio Saggese, ritenuti pericolosi e in grado di reiterare il reato, prosegue in cerca di altri elementi che completino una vicenda bisognosa di ulteriori approfondimenti.

 

+++TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS+++


ULTIME NEWS