Agerola. Lavorazione abusiva del latte, chiuso capannone

Agerola. Lavorazione abusiva del latte, chiuso capannone

Lavorazione abusiva del latte, chiuso capannone

Ad Agerola i militari hanno sorpreso B.G., 40enne del posto intento nelle fasi di scarico di circa 14.000 kg di latte vaccino crudo da un’autocisterna con rimorchio per conto di una ditta di Agerola. L’attività aveva luogo in un’area abusivamente attrezzata al ricevimento e conferimento della materia prima ad altro stabilimento di trasformazione sito anch’esso in Agerola e legalmente rappresentato dal 57enne F. R.. Insieme al personale dell’Asl. na/3 sud ds. 58 di Gragnano, successivamente intervenuto, si disponeva la chiusura dell’area e del manufatto abusivamente adibiti allo scarico del latte poiche’ sprovvisti sia del prescritto riconoscimento ce e sia per le gravi carenze igienico-sanitarie rilevate. Valore della struttura cautelata pari a 200.000 euro circa.


ULTIME NEWS