Omicidio Meredith Kercher, 36 ore di permesso premio per Guede

Omicidio Meredith Kercher, 36 ore di permesso premio per Guede

36 ore di permesso premio per Guede

Ha ottenuto un permesso premio di 36 ore: probabilmente già mercoledì e giovedì prossimo potrà uscire dal penitenziario con un provvedimento che gli è stato concesso dal tribunale di sorveglianza di Roma, presso cui aveva fatto ricorso dopo il ‘no’ di quello viterbese.

Rudy Guede, il trentunenne ivoriano che sta scontando 16 anni di reclusione per l’omicidio di Meredith Kercher, trascorrerà le sue ore di permesso in una coperativa impegnata nel recupero dei detenuti. 

Dopo l’assoluzione definitiva della Corte di Cassazione per Amanda Knox e Raffaele Sollecito, Guede è rimasto l’unico a scontare la pena, patteggiata, per il concorso in omicidio e la violenza sessuale di Meredith Kercher, la studentessa inglese di 22 anni trovata uccisa a Perugia, nella sua camera da letto, lo scorso il 2 novembre 2007. 
Non si è fatto attendere il commento di Sollecito secondo il quale l’ivoriano non si sarebbe mai pentito “Ha sempre detto menzogne – ha aggiunto – e le direbbe anche ora”.


ULTIME NEWS