Mancano i voti per il bilancio, a Scafati rischia Aliberti

Mancano i voti per il bilancio, a Scafati rischia Aliberti

Rischia Aliberti

Voto per il bilancio 2015, ad Aliberti mancano i numeri per andare avanti. A 24 ore dall’assise di domani, in programma alle 19 in seconda convocazione, sono quattro le defezioni che porterebbero il sindaco ad avere la sfiducia sul rendiconto finanziario dell’ente. Con il gruppo Cotucit defilatosi dalle idee della maggioranza, infatti, solo nove sarebbero, al momento, gli esponenti dell’assise disponibili a votare a favore del documento. Un conteggio che comprende anche il sindaco e che vede fuori, a meno di colpi di scena dell’ultim’ora, Mimmo Casciello e i nuovi dissidenti del gruppo “Identità Scafatese”. Sarà dunque un consiglio comunale delicato, dove la questione più che tecnica, ormai, pare aver assunto le fattezze di un un atto politico contro il primo cittadino che, dopo sette anni di sindacato, potrebbe non ritrovarsi più le spalle una maggioranza compatta e coesa. Conti alla mano, infatti, per ora non ci sarebbero i 13 voti favorevoli per andare avanti e rispettare il mandato degli elettori.

 

+++  TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE ODIERNA DI METROPOLIS IN EDICOLA +++


ULTIME NEWS