Stupro in spiaggia a Salerno, perizia sulla giovane violentata

Stupro in spiaggia a Salerno, perizia sulla giovane violentata

Stuprata a Santa Teresa, c'è la perizia

SALERNO – Sarà una perizia, affidata al professore Franco Ragni del policlinico San Matteo di Pavia, a stabilire in che modo e con quale violenza sia stata abusata sessualmente la 31enne  che ha denunciato i due marocchini per lo stupro avvenuto una settimana fa sulla spiaggia di Santa Teresa. Il consulente è stato nominato dall’avvocato che assiste la ragazza, Marco Martello,  in quanto fino a ieri mattina la giovane presentava ancora ecchimosi sulle parti intime e basso ventre e sempre fino a ieri non sarebbe stato eseguito nessun esame da parte di periti nominati dalla Procura. Una consulenza obbligata- ha fatto sapere il difensore della parte offesa- anche perchè tra qualche giorno quei lividi andranno via per cui – in un eventuale dibattimento- si rischierebbe di andare avanti solo con il referto dei medici del pronto soccorso del Ruggi subito dopo la denuncia della giovane violentata.

 

+++TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS+++


ULTIME NEWS