Ercolano. Rapina con coltello, arrestato marocchino

Ercolano. Rapina con coltello, arrestato marocchino

Rapina con coltello, arrestato marocchino

Ha effettuato una rapina a bordo di un convoglio della circumvesuviana. Un 31enne, armato di coltello, si è reso responsabile della rapina di uno smartphone su un treno. E’ stato arrestato dai carabinieri. Si tratta si Boubbadi Mounir, marocchino senza fissa dimora già noto alle forze dell’ordine. 

Ricevuta denuncia di una rapina a bordo di un treno della circumvesuviana sulla linea Napoli – Sorrento consumato ai danni di un
17enne, i militari dell’arma si sono messi alla ricerca di 2 rapinatori, secondo la segnalazione armati di coltello, che si erano impossessati del telefonino della vittima ed erano scesi alla fermata di Ercolano Scavi, facendo perdere le tracce.
Coadiuvati dai colleghi della stazione di Portici, i carabinieri hanno individuato e bloccato il malfattore 31enne in un tunnel ferroviario, ancora in possesso del coltello usato per la rapina e poi riconosciuto dalla vittima in sede di individuazioni, fotografica e di persona.
Nel corso di perquisizione personale sono stati rinvenuti e sequestrati altri 2 smartphone di provenienza sospetta e a una carta di credito.
Mentre continuano le ricerche del complice, il fermato è stato condotto alla Casa Circondariale di Poggioreale.
 


ULTIME NEWS