Immondizia e posti di lavoro: a Salerno indaga la magistratura

Immondizia e posti di lavoro: a Salerno indaga la magistratura

Sui rifiuti indaga la magistratura

Intrecci tra le varie società che si occupano della raccolta dei rifiuti a Salerno al vaglio della magistratura dopo i numerosi esposti presentati sia dai dipendenti, che lamentano il mancato pagamento degli stipendi, che da alcuni fornitori o da imprese escluse nel corso degli anni dall’aggiudicazione dei servizi.

Nel mirino anche i rapporti tra amministratori e addetti. Una mole di documenti all’attenzione pure del Tribunale amministrativo regionale oltre che della Corte dei Conti per possibili danni all’erario da parte degli amministratori succedutisi alla guida delle varie società.

Controlli incrociati che hanno già permesso di individuare alcune discrasie per quanto riguarda i pagamenti sia dei dipendenti che delle aziende incaricate di cooperare alla buona riuscita del servizio oltre che di raccolta pure di smaltimento dei rifiuti.

 

+++ TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE DI METROPOLIS IN EDICOLA OGGI +++

 


ULTIME NEWS