Lacrime di sangue dal bambinello, Renzi “grazia” fra’ Gigino

Lacrime di sangue dal bambinello, Renzi “grazia” fra’ Gigino

Lacrime dalla statua, "salvato" il frate

CAVA DE’ TIRRENI – Il processo per Fra’ Gigino, accusato di aver abusato della credulità popolare per le lacrime di sangue sulla statua del bambin Gesù che avrebbe portato a Cava de’ Tirreni dalla Terra Santa, torna davanti al giudice monocratico della prima sezione penale Gabriella Passaro il prossimo 7 giugno. E sarà anche l’ultima udienza in quanto quel reato (661) contestato dal pubblico ministero Roberto Penna è stato abrogato dal Governo Renzi. Quindi- a meno che la Procura non riesca a contestare altro- il giudice salernitano provvederà tra poco meno di due settimane a depenalizzare quel capo d’accusa e per Fra’ Gigino il processo (che era stato rinviato inizialmente a febbraio 2017) sarà praticamente finito.

 

+++TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS+++


ULTIME NEWS