Torre Annunziata. Nel covo di Nappo, una pistola e due parrucche

Torre Annunziata. Nel covo di Nappo, una pistola e due parrucche

Nel covo di Nappo, una pistola e due parrucche

E’ al vaglio degli investigatori la posizione di un uomo portato con Ciro Nappo nella caserma dei Carabinieri di Torre Annunziata (Napoli), che si ritiene sia il “vivandiere” del latitante catturato oggi dagli uomini dell’Arma a Trecase. Nappo è stato sorpreso in un casolare di campagna videosorvegliato e ha tentato la fuga a piedi nelle campagne, venendo però raggiunto e ammanettato dai militari. Il latitante, considerato esponente del clan camorristico Gionta, aveva in casa una pistola, custodita in un marsupio, un fucile e due parrucche; aveva inoltre a disposizione uno scooter, cosa che induce gli investigatori a ritenere che fosse “operativo” nonostante la latitanza. 


ULTIME NEWS