Strattona bimbo durante la recita: aggredita maestra a Pagani

Strattona bimbo durante la recita: aggredita maestra a Pagani

Aggredita maestra a Pagani

PAGANI – E’ stata aggredita a calci e pugni dalla madre di un bambino un’insegnante di sostegno alla scuola materna del plesso Don Milani: la signora era  fuori di sé, decisa a dare una lezione, a sua volta, alla maestra, colpevole di aver strattonato il suo bambino durante le prove della recita di fine anno: il piccolo aveva raccontato di essere stato preso per il collo. L’episodio è stato denunciato alle forze dell’ordine, con l’intervento sul posto dei carabinieri e del 118, il successivo referto e la prognosi di cinque giorni prescritta dal pronto soccorso dell’ospedale di Nocera Inferiore. L’aggressione violenta è scattata per punizione, con calci all’addome e pugni inferti senza esitazione, direttamente all’uscita della classe, dopo che il piccolo aveva riferito l’accaduto alla genitrice. Di fatto, l’insegnante non aveva fatto altro che tirar via da sotto il banco l’alunno recalcitrante, senza usare, almeno stando a i primi elementi, forme di violenza tali da giustificare la rabbia della picchiatrice, ora al centro di accertamenti investigativi: la donna rischia il procedimento penale con ipotesi di reato di lesioni.

+++GLI APPROFONDIMENTI NELL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS+++


ULTIME NEWS