Boscoreale. I baby boss confezionavano cocaina dietro la statua di Padre Pio

Boscoreale. I baby boss confezionavano cocaina dietro la statua di Padre Pio

I baby boss confezionavano cocaina dietro la statua di Padre Pio

La statua di Padre Pio usata come panca per confezionare le dosi di cocaina. Siamo nel febbraio del 2016. Tre dei sei minori – raggiunti dal provvedimento di ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice del tribunale minorile Marina Ferrara – si dirigono verso l’effige del Santo di Pietralcina. Indossano giubbotti e cappucci neri, si voltano continuamente, soprattutto quando avvertono il rombo delle auto. Hanno fretta: tra le mani stringono qualcosa, si tratta di una bustina di cocaina. Sono i carabinieri a non perderli di vista, nemmeno per un istante, durante uno dei servizi di controllo. Arrivati nel largo dove si trova la statua si posizionano due sui lati e uno invece entra all’interno dell’aiuola dove è fissata la statua. 

+++TUTTI I DETTAGLI IN EDICOLA OGGI SU METROPOLIS QUOTIDIANO+++


ULTIME NEWS