Assaggio gratis di cannabis per adulti e bambini: 13 arresti a Torino

Assaggio gratis di cannabis per adulti e bambini: 13 arresti a Torino

Assaggio gratis di cannabis per adulti e bambini: 13 arresti a Torino

Un assaggio gratuito di cannabis per adulti e bambini era la strategia di marketing di due romeni, di 21 e 22 anni, per aumentare le vendite del loro prodotto. Lo hanno scoperto i carabinieri della compagnia Mirafiori, che, con il supporto delle Api (Aliquota Primo Intervento), dell’unità cinofila di Volpiano (To) e del Nas, hanno eseguito un controllo nei quartieri torinesi  Parella e Crimea.  Durante un posto di controllo in piazza Gran Madre, i militari hanno fermato una macchina con a bordo  due adulti e tre ragazzini, di 12, 14 e 15 anni. Il guidatore e il passeggero erano sotto l’effetto di droga e alcol. I tre minorenni, due  marocchini e un romeno, stavano fumando uno spinello. Il conducente ha ammesso di aver consegnato gratis la droga ai ragazzini per far loro conoscere e scoprire il sapore e il piacere   di una ‘canna’.  I due romeni sono stati denunciati e i minori sono stati accompagnati dai genitori. Nell’ambito della stessa attività, i controlli, estesi anche ad alcuni esercizi commerciali, hanno permesso ai militari di identificare 257 persone. Al termine, 7 cittadini stranieri, di origine gabonese, senegalese, ivoriana e marocchina, sono stati arrestati per detenzione e spaccio di droga.  Nel corso dei blitz, i carabinieri hanno sequestrato quasi cento grammi di droga, tra eroina, cocaina e marijuana. La maggior parte dei contatti tra clienti e spacciatori avveniva attraverso i cellulari, con chiamate e messaggi che gli investigatori stanno analizzando. Infine, sei ricercati, un  italiano, due romeni, un gabonese, un serbo e un nigeriano,  ritenuti a vario titolo responsabili di furti, rapine, spaccio di droga e ricettazione, sono caduti nella rete dei carabinieri. Devono scontare tra uno e 10 anni di reclusione.


ULTIME NEWS