Gomorra. Ciro l’immortale: “Dalle donne ricevo lettere e messaggi strani…”

Gomorra. Ciro l’immortale: “Dalle donne ricevo lettere e messaggi strani…”

Ciro l'immortale: "Dalle donne ricevo lettere e messaggi strani..."

Ciro Di Marzio è uno dei personaggi di successo di Gomorra. Freddo, calcolatore e senza scrupoli. Non per niente nell’ambiente della malavita è chiamato l’Immortale. Marco D’Amore si è raccontato in una lunga intervista concessa al sito liberoquotidiano.it. Dopo essere stato protagonista di diversi film, lavorando anche a fianco di grandi attori come Tony Servillo, Marco D’Amore ha avuto la sua popolarità grazie alla serie Gomorra. Un successo che, ovviamente, gli ha fatto anche guadagnare notorietà con le donne. “Ci sono tante donne innamorate del personaggio Ciro” – racconta Marco D’Amore – che poi svela anche un particolare: “Da quando nella seconda puntata ho ucciso mia moglie Deborah strangolandola ricevo messaggi e lettere in cui mi scrivono: ora che sei single ho una speranza”. 


ULTIME NEWS