Castellammare. Tensione al depuratore, due operai minacciano di gettarsi nel vuoto

Castellammare. Tensione al depuratore, due operai minacciano di gettarsi nel vuoto

Tensione al depuratore, due operai minacciano di gettarsi nel vuoto

Tensione altissima, in questi minuti, al depuratore di Foce Sarno, nella periferia di Castellammare di Stabia. Due operai sono saliti su un silo e minacciano di compiere un gesto estremo e di gettarsi nel vuoto. Altri settanta, invece, minacciano di bloccare tutta via Napoli. La protesta degli operai è dovuta al mancato pagamento degli stipendi, con gli stessi che attendono diverse mensilità, da parte della società che gestisce il depuratore. Sul posto anche polizia, vigili del fuoco e un’ambulanza che stanno cercando di risolvere la situazione. Montato anche un gonfiabile dei pompieri nel tentativo di evitare gesti estremi da parte degli operai che minacciano di buttarsi.


ULTIME NEWS